Panettone alle mele per cani

panettone alle mele per cani
Panettone alle mele per cani

Mantenere viva la magia del Natale è il regalo più bello che si possa fare in una famiglia. Un’occasione per riscoprire tradizioni, profumi, sapori… un momento unico a cui non possiamo resistere, che scalda il cuore e unisce i ricordi di tante generazioni.

La voglia di sperimentare e creare una leccornia eccezionale per i miei amici fedeli, qualcosa di natalizio adatto a loro, che li unisse a noi in questo giorno speciale, mi ha fatto realizzare questo panettone integrale al profumo di cannella e limone, addolcito con il miele. Letteralmente delizioso!!! In fondo, se ci pensate, quanti dei nostri ricordi sono legati al cibo…

Ingredienti panettone per cani
Ingredienti

INGREDIENTI

PER DUE PANETTONI MONOPORZIONE

  • 60 gr farina integrale
  • 80 gr farina 00
  • 1 cucchiaio di miele
  • un uovo
  • 1 cucchiaino di lievito madre essiccato
  • un  pizzico di cannella e scorza di limone grattuguiata
  • 1 cucchiaio scarso di yogurt naturale
  • una mela
  • 2 cucchiai abbondanti di olio di semi di girasole

 

panettone per cani

 

PROCEDIMENTO: 

mescolate le due farine con il lievito, fate una fontana, aggiungete l‘uovo, il miele, la cannella, l‘olio, la scorza di limone e lo yogurt, impastate bene formando un panetto liscio Se dovesse risultare ancora troppo morbido, tanto da attaccarsi alle dita, aggiungete altra farina.

Lasciate lievitare circa 1 ora in una ciotola coperta con un tovagliolo. Nel frattempo tagliate la mela a cubetti e lasciate da parte.

Riprendete l’impasto che avrà riposato, allargatelo con le mani e aggiungete i cubetti di mela preparati precedentemente. Impastate di nuovo e formate un nuovo panetto che dividerete a metà con un coltello.

Mettete la pallina di impasto nella forma di carta per panettone mignon (in alternativa anche quella da muffin grande può andare bene), fate un taglio a croce sulla superficie per consentire una buona lievitazione, e mettete a riposare in un luogo tiepido coperto da un tovagliolo per circa 4-5 ore.

panettone per cani
Panettone alle mele per Cani

Preriscaldate il forno a 180° e quando è a temperatura, mettete a cuocere i vostri panettoni ormai lievitati per circa 25 minuti o finché non li vedrete meravigliosamente cresciuti e dorati in superficie tanto da diffondere un profumo fantastico nella vostra cucina.

Buon Natale a tutti, bi e quadrupedi!

.

.

 

 

CONSIGLIO CULINARIO

Raddoppiando le dosi dell’impasto potete preparare dei piccoli panettoncini monoporzione da regalare ai vostri ospiti, utilizzandoli anche come segnaposto nella tavola natalizia.

Basta aggiungere alla preparazione per i bipedi una noce di burro, un pochino di zucchero e l’uvetta già ammorbidita magari nel rum. Quando mettete a lievitare cospargete la superficie di zucchero granella.
Se non lo avete potete frullare delle mandorle con lo zucchero semolato e otterrete una magnifica glassa mandorlata che vi farà fare un figurone con i vostri ospiti. Degno della migliore pasticceria !!!!!

panettone alle mele per cani
panettone alle mele per cani

NOTA

Ricordo per chi non lo sapesse che l‘UVA E UVETTA SONO TOSSICHE PER I CANI provocano INSUFFICIENZA RENALE, quindi attenzione a non confondere le preparazioni.

Be Sociable, Share!

3 pensieri riguardo “Panettone alle mele per cani

  1. Ciao e complimenti per la ricetta che ho scrupolosamente seguito sia nelle dosi sia nel procedimento. Ho ottenuto panettoncini con un bel colore bruno e buoni all’assaggio ma molto duri esternamente, sapresti dirmi dove ho sbagliato? Non ho planetaria quindi impasto a mano e il mio forno esegue cotture solo ed esclusivamente in modalità ventilata. Grazie e ancora complimenti.

    1. Ciao e grazie per i complimenti.
      Anche io impasto a mano e onestamente il risultato è stato ottimo. Quello che mi viene da pensare è il forno, con il fatto che cuoce solo ventilato forse ha cotto troppo. I dolci di norma andrebbero fatti solo con forno statico. Quello che ti posso consigliare per ovviare al problema è di fare un impasto più morbido da mettere in lievitazione, aggiungendo più yogurt e olio oppure diminuendo un pochino la dose di farina. Fammi sapere quando ci riprovi se è andata meglio, sono un valido regalino di natale anche per gli amici bipedi !!!

      ti aspetto, a presto

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.