Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa

scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa
Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa

 

 

 

La ricetta di oggi destinata sia a FIDO che ai nostri MICIGATTI è una SCATOLETTA AL SALMONE IN GELATINA  fatta in casa economica e molto semplice da realizzare.
Differentemente dai cani, i gatti non bevono molto (ve ne sarete già accorti !)

Il loro organismo è fatto in modo di sfruttare l’acqua presente negli alimenti. Per questo motivo è preferibile dare cibo umido: li mantiene idratati prevenendo problemi futuri alla vescica e ai reni.

Tutti sappiamo che i gatti sono golosi di pesce e questi teneri bocconcini in salsa hanno un aroma irresistibile, inoltre il salmone è un pesce ricco di acidi grassi Omega 3, un vero toccasana per la salute.

Vediamo cosa bolle in pentola ?

 

 

Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa
Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa – ingredienti

INGREDIENTI

  • TESTA DI SALMONE
  • TRANCIO DI SALMONE O RITAGLI DELLA SFILETTATURA
  • COSTA DI SEDANO
  • CAROTA
  • STAMPINI DI ALLUMINIO DA MUFFIN

La ricetta di oggi è una ricetta di riciclo, chiedete le teste dei grandi pesci al vostro negoziante di fiducia con cui farete un bel brodino per condire i vostri bocconcini e il collagene contenuto nella pelle e nelle lische terrà insieme in modo naturale, con una leggera gelatina, tutta la scatoletta che andremo a preparare.

 

PREPARAZIONE:

Iniziate cuocendo la testa del  salmone in una casseruola insieme ad una carota, una costa di sedano e un bicchiere di acqua. Cuocete a fuoco medio. Fate attenzione che il pesce non deve essere completamente coperto dall’acqua, così che cuocerà con il vapore all’interno della pentola che avrete provveduto a chiudere con il coperchio. Così facendo cercheremo di preservare il più possibile le caratteristiche nutrizionali.

 

Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa
Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa – preparazione

 

Lasciate sul fuoco 10 minuti e poi girate il salmone per far cuocere bene anche dall’altro lato.
Dopo altri 10 minuti l’acqua di cottura si sarà ristretta, ed è a questo punto che potete mettere in pentola il trancio di salmone o i ritagli che avevate tenuto da parte. Lasciate cuocere altri 5 minuti.

Spegnete la pentola e lasciate raffreddare. Il salmone cotto in questo modo sarà tenero e succulento !

A questo punto iniziate a pulire il pesce, facendo attenzione a non lasciare lische. Ricordatevi di utilizzare anche la pelle del salmone ricca di acidi grassi.

Assembliamo la scatoletta: sul fondo dello stampino da muffin mettete delle fettine di carotine, poi i bocconcini

 

Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa
Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa
– preparazione

 

di salmone e la pelle. Schiacciate bene con un cucchiaio in modo da togliere l’aria e ricoprite con il brodino del pesce rimasto in pentola.

Con una testa di salmone e dei ritagli ricaverete circa 3 scatolette piccole per far mangiare il vostro cane o il vostro gatto in maniera sana ed economica.

Tenete in frigorifero almeno 3 ore per far rapprendere bene.

Vi ricordo di non far consumare la scatoletta  al salmone in gelatina fredda di frigorifero, toglietela per tempo, specialmente i gatti amano ancora il pasto tiepido, in ricordo delle prede quando erano cacciatori. La gelatina quando inizia a riscaldare diventa di nuovo un bel brodino saporito per il vostro gatto in quanto non abbiamo utilizzato nessun addensante artificiale.

 

CONSIGLIO TECNICO DI LAVORAZIONE:

se non avete la possibilità di procurarvi delle teste potete gelatinizzare il brodo che preparerete utilizzando mezzo foglio di colla di pesce venduta in commercio seguendo le istruzioni di utilizzo.  Va ammollata in acqua fredda, strizzata e sciolta nel brodo caldo che servirà poi a ricoprire il pesce e a preparare la vostra scatoletta al salmone.

Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa
Scatoletta al salmone per cani e gatti fatta in casa – Pepe guarda curioso

 

CONSERVAZIONE:

Si conservano in frigorifero 3-4 giorni oppure si può tranquillamente congelare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.