I 10 CEREALI PIU’ ADATTI AI CANI

I 10 CEREALI PIU' ADATTI AI CANI

 

Cereali ai cani … SI o NO ? Analizziamo i cereali più adatti ai cani e il loro utilizzo nella ciotola di Fido.

La domesticazione da lupo a cane domestico sembra che coincida proprio con l’inizio dell’agricoltura e la coltivazione dei cereali, e in effetti diversamente dal lupo, il cane domestico ha imparato a digerire l’amido dei carboidrati purchè non in quantità esagerate. Ma qual’è la quantità giusta di cereali da dover dare ad un cane ?
Ogni cane è diverso e va valutata in base alle singole esigenze.
I cereali sono poco importanti nella dieta del cane che essenzialmente è un carnivoro.
Infatti dare al cane cereali in dosi massicce significa mandare il suo pancreas perennemente sotto sforzo, essendo privi di amilasi salivare (la capacità di pre-digerire tramite la masticazione).

VEDIAMO QUALI SONO I 10 CEREALI PIU’ ADATTI AI CANI

1 – AMARANTO

L’amaranto è uno pseudo-cereale, perchè pur non essendo una graminacea ne presenta le stesse caratteristiche.
Adatto a quei cani intolleranti al glutine ed è una valida alternativa ai cereali tradizionali
Ricco di proteine con un alto valore biologico contiene lisina, un aminoacido che difficilmente si trova nei cereali.
Vista la sua totale assenza di glutine e l’abbondanza di fibre risulta un cereale estremamente digeribile.
L’amaranto è ricco di calcio ferro fosforo magnesio e piccole quantità di vitamine del gruppo B.

2 – AVENA

Ottima fonte di fibra solubile, utile in caso di stitichezza contiene fosforo selenio ferro e magnesio. Buona fonte di vitamine del gruppo B. Aggiungere una manciata di fiocchi d’avena nell’impasto dei biscotti per il vostro cane li renderà super croccanti.

 

I 10 CEREALI PIU' ADATTI AI CANI

 

3 – FARRO

Introdurre il farro nella dieta dei cani può essere una variante per quello che riguarda il consumo di cereali. Ricco di vitamine e sali minerali ha un contenuto proteico più alto rispetto ai soliti cereali e contiene molta fibra .
Il farro, proprio come il comune grano tenero, contiene glutine, pertanto non è adatto a chi ne è intollerante o in diete che necessitano assenza di glutine.

Ricette con il farro: Biscotti alla frutta con avanzi dell’estrattore di succo  – Biscotti di farro agli agrumi

I 10 CEREALI PIU' ADATTI AI CANI

4 – GRANO INTEGRALE

Ricco di fibre, vitamine del gruppo B e minerali (calcio fosforo zinco rame magnesio ferro).
La comune pasta integrale non ha molti valori nutrizionali e la grande presenza di amido non la rende particolarmente digeribile. Tuttavia non è un alimento dannoso se offerta in dosi contenute o in maniera saltuaria. Ottima la farina per realizzare biscotti.

Ricette con il grano integrale: Spaghetti alla carbonara per caniBiscotti mela e cocco

 

5 – GRANO SARACENO

Cereale senza glutine ed è un buon complemento della dieta di Fido. Ricco di fibre, contiene manganese fosforo e proteine vegetali di buona qualità. Utilizzate la farina di grano saraceno per realizzare degli ottimi biscotti per il vostro amico di zampa.

6 – MAIS

Privo di glutine, è ricco di ferro e minerali, buona fonte di acido folico.
L’uso del mais è controverso in quanto uno dei maggiori problemi di sicurezza è l’uso di mais geneticamente modificato. Proprio a causa dei possibili effetti negativi si consiglia l’uso di granoturco biologico (farina di mais e polenta)
Il chicco di mais della pannocchia è per i cani indigeribile e la pannocchia stessa data da sgranocchiare è una pessima idea che potrebbe causare pericolosi blocchi intestinali.

Ricette con il mais: Biscotti al salmone con esubero di lievito madre  – Uovo in camicia con polenta Maiale alle mele 

7 – MIGLIO

Il miglio è una pianta erbacea annuale, rientra nel gruppo dei cereali minori. Ottimo cereale privo di glutine, non è solo cibo per gli uccellini.
Buona fonte di fosforo e magnesio si trova sotto forma di grani decorticati (quelli naturali sono destinati in allevamento al consumo del pollame) di farina e di soffiati. E’ possibile utilizzare anche la farina per degli snack salutari.

8 – ORZO

cereale di origini antichissime, addirittura si ritiene che sia stato il primo ad essere consumato dall’uomo.
Ricco di minerali come potassio calcio e ferro, ha un basso indice glicemico (non alza troppo i livelli di zucchero del sangue) e può essere usato nella ciotola di Fido. Scopri QUI LA RICETTA.

9 – QUINOA

Pianta erbacea annuale come gli spinaci e le barbabietole, non è una derivante graminacea ed è quindi completamente senza glutine, facilmente digeribile, è particolarmente indicata per cani con intolleranze o che non digeriscono i cereali. Ottima fonte di manganese e magnesio ricca di proteine, fibre e minerali come ferro fosforo rame e zinco.

10 – RISO

E’ il cereale più usato nell’alimentazione di Fido, privo di glutine, ricco di vitamine del gruppo B, manganese, ferro e fosforo.
Il riso integrale contiene maggiori quantità di fibre in quanto la crusca (che dà il colore marrone al chicco) non è stata rimossa. Si consiglia di usare qualità che contengono meno amido tipo il riso basmati.

Ricette con il riso: Riso alla curcuma tacchino e zucchine  – Biscotti di riso

 

I 10 CEREALI PIU' ADATTI AI CANI

MA COME CUCINARE RISO PASTA E CEREALI IN UNA DIETA CASALINGA PER CANI ?

 

Il metodo di cottura dei cereali da far consumare ai nostri cani è molto importante.
Per loro come per noi, sono maggiormente digeribili quando sono cotti “giusti”, MAI scotti, ma nemmeno troppo al dente. Il processo di gelatinizzazione (processo che permette ai granuli di amido di aprirsi per diventare digeribili) che avviene quando si danno cereali stracotti impedisce l’allontanamento dell’amido in eccesso e innalza l’indice glicemico.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.