CIBO DISIDRATATO PER CANI FATTO IN CASA

cibo disidratato per cani

 

Cibo disidratato per cani HUMAN GRADE ??? Ecco la ricetta per farlo in casa, bilanciato secondo le esigenze del tuo cane.

  • RICETTA PER ESSICCATORE

Se prepari in casa i pasti del tuo cane sia crudi che cotti, puoi tenere di riserva del cibo disidratato per quando dimentichi di scongelare, per quando vai di fretta, per quando viaggi insieme al tuo cane.

Basta aggiungere acqua calda ed è tutto pronto in circa 30 minuti.
Avere a disposizione un ” 4 ZAMPE IN PADELLA ” fatto in casa fa comodo anche ad uno chef provetto !!!

Il processo di disidratazione ad una temperatura di circa 65° consente di mantenere pressoché intatte tutte le sostanze nutritive degli alimenti: la carne viene leggermente scottata per neutralizzare la carica batterica superficiale, le verdure vanno lasciate crude e i carboidrati vanno cotti al punto giusto.

cibo disidratato per cani

INGREDIENTI

gli ingredienti da utilizzare per preparare questo pasto pronto sono assolutamente variabili secondo le percentuali e il pasto utilizzato quotidianamente dal tuo amico di zampa, i carboidrati possono essere omessi se il tuo cane non li utilizza.

COME PREPARARE IN CASA IL CIBO DISIDRATATO PER CANI SEGUI IL PROCEDIMENTO

Prendi il pasto completo del tuo cane, taglia sottile le verdure crude e scotta da tutti i lati la carne e le frattaglie. Fatto questo pesa sulla bilancia e annota accuratamente il peso: è importante.

cibo disidratato per cani

 

Taglia a piccoli pezzetti carne e frattaglie e metti in essiccatore su un vassoio ricoperto dal tappetino apposito oppure su carta da forno se non lo possiedi, insieme al riso già cotto e alle verdure crude tagliate. Il tappetino serve essenzialmente a non far cadere nei ripiani sottostanti i pezzetti più piccoli che ridurranno di volume durante il processo di essiccazione.

Accendi l’essiccatore ad una temperatura di circa 65° per 10 -12 ore, o finché TUTTI gli alimenti non saranno ben secchi.

 

 

 

Adesso pesa di nuovo il cibo disidratato e fai una sottrazione: la differenza sarà l’acqua persa necessaria a reidratare il pasto.

 

cibo disidratato per caniTi faccio un esempio pratico: il mio pasto dopo aver scottato la carne pesava inizialmente 250 gr totali. Dopo l’essiccazione il peso si è ridotto a 75 gr. La differenza corrisponde a 175 gr di acqua da aggiungere.

( 250 – 75 = 175 )

Per riutilizzare il cibo disidratato da te preparato devi aggiungere l’acqua mancante, bella calda e lasciare riposare per circa 30-40 minuti (dipende da quanto grandi hai fatto i pezzi di carne)

 

 

Un pasto reidratato è molto gradito ai cani di tutte le età: puoi aggiungere frutta, verdura, riso, erbe aromatiche, che riacquisteranno il gusto e il profumo originari rendendo questa pappa per cani un alimento molto apprezzato.

cibo disidratato per cani

 

CONSERVAZIONE

Come tutti gli essiccati si mantiene inalterato per mesi, mantenendo intatte tutte le sue qualità organolettiche senza nessun additivo chimico o conservante presente in un pet food industriale.

 

SUGGERIMENTO

Sappiamo già che i nostri cani hanno bisogno di carne con una percentuale di grasso, ma in questo caso è necessario scegliere una carne poco grassa in quanto risulterebbe davvero difficile da essiccare e conservare.

 

 

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

2 pensieri riguardo “CIBO DISIDRATATO PER CANI FATTO IN CASA

    1. Gli essiccati si conservano per mesi, ti consiglio se vuoi fare scorte per lungo tempo, di conservare all’interno di vasetti di vetro, logicamente a temperatura ambiente in dispensa. Nei sacchetti di plastica la conservazione non è ottimale, vanno bene se consumati nell’arco di 15-20 giorni, poi l’alimento nonostante sia ancora buono da mangiare, perde tutto il suo profumo caratteristico.

      Se hai dei dubbi scrivi pure, sarò felice di rispondere, ciao a presto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.