CANE OBESO A RISCHIO SALUTE: COSA FARE ?

Cane obeso a rischio salute: cosa fare ?

 

L’obesità nel cane è una condizione molto pericolosa che mette a rischio la sua salute. Nel benessere della società moderna il fenomeno è purtroppo in costante aumento arrivando a condizionare la qualità di vita del cane. I cani obesi vivono mediamente 2 anni in meno rispetto ai cani in forma.

Può portare diverse patologie a carico di fegato e pancreas, il cui funzionamento è essenziale per la salute, patologie cardiache, difficoltà respiratorie, diabete, problemi alle articolazioni specialmente nei cani anziani.

Ma come capire se il cane è obeso ?

Per valutare lo stato fisico del cane non basta una bilancia, potrebbe esserci stato un cambiamento di dieta ed essere aumentata la massa muscolare. Tecnicamente un cane si definisce obeso quando il suo peso ha superato il 20% di quello previsto per la razza. Sovrappeso quando supera il peso ma non raggiunge quella soglia.

Ma non è semplice determinare l’obesità  basandosi solo sul peso, ogni cane è diverso. Bisogna anche valutare le parti del corpo, e la forma del cane vista dall’alto e di lato, tastare le costole se sono sporgenti, quanto è evidente il bacino e quanto si distingue il collo.

Il cane magro visto dall’alto deve avere spalle e bacino più larghi e un restringimento a livello addome. Se appare come un “blocco unico” bisogna che inizi a farti qualche domanda.

In ogni caso la corretta valutazione va fatta dal veterinario che darà un punteggio di BODY CONDITION SCORE che può andare da 1 a 5 oppure da 1 a 9, a seconda della scala utilizzata in cui 1 sta per cane denutrito. Il veterinario stabilirà una tabella alimentare che va assolutamente rispettata !

 

CANE OBESO O SOVRAPPESO: CAUSE

  • scarsa attività fisica: anche il cane risente della tua vita frenetica con mille impegni, e trovi giusto il tempo per quella passeggiatina veloce per i bisogni. Motivo per cui il tuo cane finisce per condurre una vita troppo sedentaria
  • l’appartenenza ad alcune razze che per genetica sono predisposte a sovrappeso e obesità se non si fa attenzione. Ad esempio i Beagle, i Cocker spaniel, i Retriver (Golden e Labrador), i Bassotti sono alcune delle razze predisposte.
  • sterilizzazione o castrazione è un fattore che incide nell’aumento di peso: il metabolismo cambia e potrebbe esserci un aumento dell’appetito.
  • anche l’età incide … il cane anziano avrà meno voglia di giocare e di correre, magari anche per sopraggiunti problemi articolari o di salute
  • alimentazione poco equilibrata: non saper resistere a quegli occhioni dolci che implorano e allungare sotto la tavola bocconcini non adatti. Troppi extra, cibo fuori pasto ogni volta che lo chiede è comune a molti proprietari di cani.

CANE OBESO: COME FARLO DIMAGRIRE

Esattamente come accade per gli umani, per far dimagrire il cane bisogna agire contemporaneamente in due modi: movimento e dieta !!!

Agire sulla sola alimentazione non è possibile, bisogna bruciare calorie: il cane deve fare movimento costante e bisogna che lo faccia anche il suo umano … non ci sono alternative.

Che sia camminata veloce (il classico trotto) , nuoto se abiti al mare o al lago, gioco con altri cani oppure sessioni di addestramento in binomio se lo preferisci . L’importante è muoversi per bruciare calorie, condividendo insieme svago e benessere.

LA DIETA DI UN CANE OBESO

Se ami il tuo cane devi anche nutrirlo correttamente. La dieta di un cane obeso o in sovrappeso non può essere fatta a caso, soltanto diminuendo le quantità.

Se utilizzi un’alimentazione commerciale probabilmente dovrai cambiare, quel tipo che stai usando forse è troppo calorico per il metabolismo del tuo cane.

Annota tutto quello che mangia in una giornata tipo, compresi premi e snack fuori pasto, annota anche il movimento svolto.  Questa tabella servirà al veterinario per capire e stabilire un giusto apporto calorico.

I grassi andranno a diminuire, ma non possono essere eliminati del tutto, sono un fattore nutriente indispensabile al cane.

Le proteine di solito rimangono invariate, perchè indispensabili alla massa muscolare, tanto più che il cane andrà ad aumentare il movimento durante la giornata.
Si può pensare di diminuire la carne rossa per preferire una carne bianca oppure il pesce. Inserire più spesso nella dieta latticini come la ricotta, molto più leggeri e digeribili.

I carboidrati non essendo indispensabili nell’alimentazione del cane, possono essere eliminati del tutto.

In una dieta per cane obeso o sovrappeso, non possono mancare le fibre che essendo poco assimilabili per l’alimentazione di un carnivoro, aiutano il transito intestinale, quindi i cibi rimarranno meno disponibili per essere assorbiti.

Se hai deciso di mettere a dieta il tuo cane devi limitare il consumo di snack calorici optando per bocconcini di frutta fresca, o verdure che non contengano troppe calorie.

E’ importante cercare di prevenire l’insorgere del sovrappeso, per farlo basta seguire le semplici regole di uno stile di vita sano e regolare: dieta equilibrata e il giusto movimento. Consulta il veterinario per sapere quali sono le dosi appropriate specifiche per mantenere sempre in forma il tuo cane.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento